sabato 28 luglio 2012

Non si butta niente, sformatini di zucchine

Ricordate l'insalata nelle zucchine tonde dell'altro giorno? A chi, come da me suggerito, ha tenuto l'interno delle zucchine con la curiosità di leggere che cosa ci avrei fatto, oggi presento gli sformatini!

Velocissimi da preparare, morbidissimi e delicatissimi ... troppi "issimi", vero? Lo so ma sono venuti davvero una favola (contrariamente alle foto). Ottimi serviti come antipasto o come contorno a piatti di carni bianche o pesce azzurro.


Non avendo seguito nessuna ricetta ma solo il mio istinto, non posso darvi le dosi esatte degli ingredienti, per cui voi siete liberissimi di modificarle a vostro giudizio. Come scritto sopra io ho utilizzato l'interno delle zucchine svuotate un giorno prima ma ovviamente se avete delle belle zucchine intere, non rovinatele,utilizzatele così come sono! ;)

SFORMATINI DI ZUCCHINE

Ingredienti per 2 sformatini

100 g circa di zucchine pulite
3 cucchiaini di farina
2 albumi
olio extra vergine di oliva
sale
pepe


Come si prepara

Scaldare un cucchiaio d'olio in una padalla e cuocere per circa 15 minuti le zucchine tagliate a tocchetti. Condite con un pizzico di sale e pepe e trasferite in un contenitore a bordi alti.
Alle zucchine unire la farina e i due albumi e frullare tutto per un minuto, il composto monterà leggermente.

Imburrare e infarinare due pirottini (io ho usato la farina di mais, trovo che permetta una più facile sformatura) e riempirli fino a poco più di 3/4.

Cuocere in forno per 10 minuti, a 180°C.

Gli sformatini si sono gonfiati un sacco ma come accade con i soufflé, appena ho aperto il forno hanno fatto flop assumendo un aspetto buffamente irregolare.

Scusate per le foto di questo post ... sono negata con la fotografia serale, prometto che imparerò!


Buon week-end a tutti!

1 commento:

  1. bravissima veronica!!!
    cosi si fa :-)
    un abbraccio cara e buon w.e.

    RispondiElimina

Lasciatemi il vostro pensiero, sarò ben felice di leggere un po' di voi ...