lunedì 30 luglio 2012

Profumi d' estate, profumi del sud e di vacanze. Gelato all'arancia e fichi secchi

Oggi sono stanca, davvero stanca. Il countdown alla partenza segna -4, venerdì finalmente partiamo ma questi ultimi giorni lavorativi sembrano non finire mai, oltre ad essere pieni zeppi di impegni e commissioni da fare.


In più, l'afa di questi giorni sta rallentando il mondo, non che questo mi dispiaccia, però mi fa strano. Domenica, nel nostro paesino le strade erano deserte, solo qualche anziano, imprudentemente, si è azzardato ad uscire in bici. Fuori nemmeno l'ombra di un animale, le uniche a farsi udire erano erano le cicale che con il loro batter d'ali riempivano di estate anche le orecchie. L'impressione che ho avvertito è stata quella di essere per un momento nel far west, avete presente i film? Paesaggi aridi color ocra, piccole case serrate e sole a picco. Ieri, Onara era così.

Ci siamo concessi un giro solo nel tardo pomeriggio, direzione Monselice e come spesso accade, siamo arrivati a destinazione solo dopo aver fatto tappa in un luogo non programmato. Questa volta è toccato al Castello del  Catajo, una meravigliosa costruzione intrisa di storia e, passatemi il gioco di parole, di storie; una fonte unica di informazioni su duelli, battaglie e vita quotidiana. Se passate per Battaglia Terme non lasciatevelo scappare, la visita guidata dura circa un'ora per cui nulla di troppo impegnativo e in più, avrete la possibilità di rilassarvi passeggiando sul verde giardino dove, alberi secolari, creano incredibili sculture. Al ritorno dalle vacanze prometto di pubblicare qualche foto.


Questo è l'ultimo post prima della pausa estiva ... ho paura che in giro tra calette e piazze mi diventerà difficile dedicare tempo al blog, io però non smetterò di pensarvi e di seguirvi, tempo per leggere fortunatamente ce n'è sempre e quindi ... w la tecnologia che mi permette di leggervi tramite un piccolo disposivo mobile! :)
Prometto che vi porterò un sacco di dritte su ristorantini e cibi tipici ma soprattutto, che rientrerò con borse piene di prodotti autoctoni e con la testa brulicante di nuove ricette.


Vi saluto con l'augurio che possiate tutti passare una bella, ricaricante e fruttuosa estate, magari anche fresca come questo mio ultimo gelato dai profumi mediterranei, di cui vi lascio la ricetta.


GELATO ALL'ARANCIA E FICHI SECCHI

Per questo gelato ho seguito a grandi linee la ricetta già collaudata del riuscitissimo gelato alle bacche di sambuco apportando alcune differenze. Il risultato ha raggiunto le aspettative perciò ho deciso di partecipare al goloso costent indetto da Roberta, "Un gelato per l'estate" :)


Ingredienti per circa 600 ml di gelato

200 ml latte
200 ml panna
3 tuorli
100 g zucchero

250 g arancia già pulita
1 cucchiaio di zucchero

100 g fichi secchi


Come si prepara

Crema.
Miscelare il latte con metà dello zucchero e scaldare fino quasi a ebollizione.
In una terrina sbattere i tuorli con il restante zucchero ed unire a filo il latte caldo mescolando continuamente con la frusta. Riversare la crema nella pentola e far addensare su fiamma dolce fino a quando velerà il cucchiaio. Spegnere e lasciare intiepidire, trasferire in frigo.

Arancia.
Sbucciare le arancie, separare gli spicchi e tagliarli a tocchetti. Trasferirli in un pentolino con il cucchiaio di zucchero e cuocere lentamente per circa 10 minuti.
Passare il composto nel passaverdura per eliminare i filamenti ed i semi e lasciare raffredare, successivamente mettere in frigo.
Fichi.
Tagliare i fichi secchi a cubetti di circa 1/2 cm e tenere da parte.

Preparazione del gelato.
L'operazione è stata fatta dopo aver lasciato raffreddare i composti una notte in frigo.
Unire il succo d'arancia alla crema  e mescolare fino a rendere il composto uniforme. Versare tutto nella gelatiera ed azionarla, unire pochi alla volta i fichi spezzattati ed attendere circa 25 minuti affinché la miscela diventi un gelato bello cremoso.

Come la volta precedente, appena ho tolto il gelato dalla gelatiera ha raggiunto rapidamente uno stato troppo poco consistente a causa dell' alta temperatura.


Ma eccolo qua dopo una breve permanenza in freezer :)


BUONE VACANZE,
Valentina



Con questa ricetta partecipo al contest di Roberta, Un gelato per l'estate.

13 commenti:

  1. Come ti capisco! Il caldo di questi ultimi giorni è stato veramente atroce, ma sono felice del fatto che tu abbia trovato il tempo di fare un buon gelato da presentare al mio contest prima di andare in vacanza. Ti auguro di rilassarti e scoprire nuovi posti e soprattutto nuovi sapori...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì e al ritorno saranno tutti da condividere con voi! :)

      Elimina
  2. Che spettacolo di gelato, adesso mi starebbe proprio bene... Dai che Onara non è neanche troppo lontana, portamene un pochino ;-) Però posso dirti? Quanto è bella la foto che apre questo post? Mi sà proprio che ci vado a vedere questo castello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara, se ti capita di passare da quelle parti, fermati per una visita! È un posto meraviglioso ... si avverte la storia e non mi era mai capitato, te lo giuro! Pensa che sui muri di una stanza con affreschi stupendi - come tutte del resto - è segnata l'altezza di una bambina anno dopo anno... E chi non segnava l'altezza sui muri quando eravamo piccole?? :-)
      La prima foto è dell'antica peschiera, un piccolo laghetto ora coperto di stupende ninfee.
      Per il gelato, volentieri. Ci troviamo a metà strada? ;-)

      Elimina
  3. Carissima!
    Ti auguro di risposarti e divertiti molto:)
    Io pure sono in ferie e lo sarò per tutto il mese! Alternerò studio e mare ^_*
    Ti mando un grande Bacione e mi prendo una coppetta di questa delizia ;)
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaty cara, allora buone ferie anche a te! :-) Riposati e goditi ogni giorno, al rientro sarai in formissima per affrontare i tuoi studi!
      Un bacione grande a te e un saluto alla tua bellissima famiglia.

      Elimina
  4. appetitosoegoloso31 luglio 2012 15:38

    Meravigliosa ricetta per un gelato veramente squisito!!! Proprio quello che ci vuole in qusti giorni: qualcosa che ci rinfreschi ma che appaghi anche il palato! Brava! Buone vacanze!! Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, buone vacanze anche a te ... spero di rivederti presto, magari da Alberto! :)

      Elimina
  5. Ciao, ti ho vista dalla Cuoca tra le Nuvole e sono venuta qui a curiosare :) Il tuo blog è davvero molto carino e questo gelato è squisito, bravissima! Mi aggiungo subito ai lettori fissi e spero anche di essere in tempo per augurarti delle splendide vacanze, leggo che partirai oggi! :) A presto e un bacione, ciao omonima! :D :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, ho visto il tuo blog...sei super brava con le torte, sono stu-pen-de!!!

      Elimina
  6. Ciao io sono Maria, arrivo qui per caso, incuriosita dal simpatico nome del tuo blog. Mi piace un sacco!!! Brava, quante belle ricettine!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria! Grazieeee :) sono felice che ti piaccia! Piacere di conoscerti!

      Elimina
  7. Ciao,anch'io sono qui per caso,complimenti per il tuo blog.
    I gelati sono particolarmente interessanti,brava!
    Buona giornata.

    RispondiElimina

Lasciatemi il vostro pensiero, sarò ben felice di leggere un po' di voi ...