lunedì 25 marzo 2013

Tra pioggia e angoscia

Era sera, ero seduta davanti al pc, Nala ronfava sul mio grembo premendomi alternate le zampette sulla pancia, d'un tratto una sensazione di forte vertigine mi distrae dalla lettura, ci misi mezzo secondo per capire ... il tavolo iniziò a tremare e la cucina si riempì di rumori ritmati ed angoscianti ... in preda all'ansia mi sveglio,  era un sogno, respiro profondamente e guardo l'ora, le 07.00. Dalle fessure della persiana filtra una leggera luce opaca, la giornata si preannuncia grigia e uggiosa come la sgradevole sensazione che mi accompagnerà per qualche ora.


Indecisa se provare a distrarmi con qualche passo di D'Annunzio o a rilassarmi con una tazza di latte caldo, ho pensato che forse la miglior terapia era quella di mettermi a fare qualcosa di pratico, concreto e manuale. Lo stato di angoscia che mi aveva lasciato quel sogno era grande e grande doveva essere la sensazione di tranquillità che desideravo da quello che avrei sfornato.

BISCOTTI ALLA PANNA

La pagella
Io =7,5
Lui = 8

Ingredienti per circa 20-25 biscotti

300 g farina 00
25 g fecola di patate
1/2 bustina di zucchero vanigliato
100 g burro 
75 g zucchero a velo (più dell'altro per decorare)
1 uovo
3 cucchiai di panna
1 pizzico di sale

Attrezzatura:
formine per biscotti
Come si preparano

In una terrina mescolate la farina con la fecola, il lievito ed il sale, versate il burro fuso, impastate sommariamente e trasferite il composto sulla spianatoia. Unite lo zucchero a velo, la panna, l'uovo e lavorate fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea che avvolgerete poi con della pellicola e trasferirete in frigo per un'ora.

Preriscaldate il forno a 180 °C.

Sul piano lavoro leggermente infarinato, stendete l'impasto dello spessore di 6-7 mm,  tagliate i biscotti della forma che preferite e cuoceteli in forno per 15 minuti. Prima di sfornarli, lasciateli intiepidire con lo sportello del forno socchiuso per 5 minuti; una volta freddi, spolverateli con lo zucchero a velo.








28 commenti:

  1. Brutta la sensazione che ti lasciano gli incubi. Biscottare rilassa sempre, ottima soluzione. Io però, una tazza di latte caldo con i biscotti appena sfornati, l'avrei aggiunta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D credo di aver fatto i biscotti proprio per inzupparli nel latte caldo! ;)
      Un bacione cara

      Elimina
  2. hanno un aspetto bellissimo. complimenti :)

    http://muchoney.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Grandissima sensazione di tranquillità, che fuga ogni incubo, con questi biscottini... ne ho già copiata una ricetta, molto simili con la panna e spero al prossimo weekend di potermici tuffare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Cinzia, poi postaci foto e ricetta che siamo curiose ;)

      Elimina
  4. Dolci e teneri questi biscottini !! Mi piacerebbe trovarmeli davanti la mattina dopo un incubo !! P.S. quanto mi piace D'Annunzio !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io lo adoro Cinzia! :)
      Un bacione e grazie!

      Elimina
  5. Un bel biscottino goloso è quello che ci vuole per distrarsi dai brutti pensieri e coccolarsi un po'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te Geillis, non ti ho mai vista qui, grazie della visita :)

      Elimina
  6. Scacciamo via ogni negatività con questi deliziosi biscottini,saranno proprio una favola!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolce Ketty, sai cosa dicevo da piccola per allontanare i brutti pensieri? "Scaccia-scaccia-scaccia" :) ha sempre funzionato, ora però mi butto sulla cucina ;)
      Un bacione grande

      Elimina
  7. Tesoro, mi dispiace per il tuo brutto sogno... questi biscotti sono l'ideale per mandare via i brutti pensieri e farsi una coccola <3 Devono essere deliziosi, salvo subito la ricetta ;) Complimenti e un abbraccio forte forte forte <3 Tvb :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesorino, se li provi non dimenticarti di postarci la foto ok? Immagino che le tue meravigliose manine possono far diventare questi biscottini delle opere d'arte! <3

      Elimina
  8. mi spiace per il sogno ma... se ti fanno questo effetto gli incubi.... complimenti!!!

    RispondiElimina
  9. Saggia decisione, molto saggia. Qualcosa di pratico, concreto e manuale potrebbe risolvere quasi tutti i problemi, e , se non è così, di certo aiuta.
    Belli e buoni i tuoi biscotti con la panna!
    Un abbraccio, abbi cura di te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te cara Sandra, cucinare non potrà essere la panacea dei mali ma di certo aiuta! ;)
      Un abbraccio Sandra!

      Elimina
  10. che sogno! immagino la tua ansia...è la mia più grande paura ;( ...e questi biscotti?? deliziosi e semplici, ti rubo la ricetta ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì, Julia non so se anche tu come me stai seguendo le varie piccole (per fortuna) ma frequenti scosse che si stanno verificando in Italia, io ne sono terrorizzata. Ti abbraccio cara!

      Elimina
  11. Maria Vergine...ma che razza di mega incubo hai fatto Vale!?i biscotti sono splendidi..mi ricordano le macine..ma questi sono spaziali!:)bacio grande

    RispondiElimina
  12. bellissimi!!!!!! devo farli!!!! sei unica Vale!!!

    RispondiElimina
  13. sono un fenomeno questi biscotti!! da provare!! gnammmm

    RispondiElimina
  14. ciao Vale!
    che delizia...

    se passi da me c'è una cosa per te!
    Vale

    http://www.ilcestinodapicnic.com/2013/03/grazie.html

    RispondiElimina
  15. La frolla e taaaaanto zucchero a velo sono un ottimo rimedio per pensare a cose belle che ti distraggono dai brutti sogni... andrebbero tenuti sempre biscotti come questi sotto il cuscino... :-)

    RispondiElimina
  16. Valentina, cara perdonami! giusto oggi, che finalmente ho avuto un pò di tempo libero e sono venuta in blogger, mi sono detta che era da un pò che non ricevevo più i tuoi feed e volevo capire come mai non avessi più pubblicato, poi vengo qui e vedo un sacco di post di cui non ho mai ricevuto gli aggiornamenti :(
    non ci capisco più niente tra blogger e google+, mannaggia. perdonami tesoro!! ora vedrò di recuperare, perchè sai che ci tengo assai a te ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh tesoro mio, mi spiace ... francamente mi ero accorta dell'assenza dei tuo premurosi e attenti commenti ma ho pensato che tra mille impegni, è difficile seguire tutto ciò che vorresti ... capita anche a me piccola.
      Leggerti di nuovo è per me un piacere immenso ... anche io ci tengo assai a te <3
      Un bacione

      Elimina

Lasciatemi il vostro pensiero, sarò ben felice di leggere un po' di voi ...